Recensione Xiaomi Redmi Note 9

SaveSavedRemoved 0
Deal Score0
Deal Score0

La gamma Redmi di Xiaomi è la preferita dalla folla nei mercati di tutto il mondo poiché è subentrata poco dopo che la gamma Moto G che ha perso la sua magia e le Redmi Note di ultima generazione sono arrivate all’inizio di quest’anno con importanti revisioni del design, processori migliori, batterie più grandi e tutto il MIUI 11 a tua disposizione. E come sempre, a un prezzo ragionevole.

L’argomento odierno della nostra recensione è il Redmi Note 9, un dispositivo simile al Redmi Note 9S. Sembra quasi che i due portatili siano solo configurazioni diverse di un modello. Il Vanilla 9, ad esempio, è leggermente più compatto in quanto ha uno schermo più piccolo, impiega un SoC MediaTek G85, ha NFC nella maggior parte dei mercati e c’è un calo di risoluzione nei macro e selfie.

Xiaomi Redmi Note 9 specifiche

  • Corpo: 162,3 x 77,2 x 8,9 mm, 199 g; Gorilla Glass 5 frontale, retro e cornice in plastica, rivestimento idrorepellente.
  • Schermo: LCD IPS da 6,53 “, risoluzione 1080 x 2340px, formato 19,5: 9, 395ppi.
  • Chipset: MediaTek Helio G85 (12nm): Octa-core (Cortex-A75 2×2,0 GHz e Cortex-A55 6×1,8 GHz); GPU Mali-G52 MC2.
  • Memoria: 3 GB / 8 GB di RAM, 64 GB / 128 GB di memoria, slot microSD dedicato.
  • Sistema operativo / software: Android 10, MIUI 11.
  • Fotocamera posteriore: Principale: 48MP, apertura f / 1.8, sensore 1 / 2.0 “, dimensioni pixel 0,8 µm, equivalente a 26 mm, PDAF. Ultra grandangolo: 8 MP, f / 2,2, sensore 1 / 4,0”, pixel 1,12 µm, 118Ëš FoV, messa a fuoco fissa; Macro: 2MP, f / 2.42, AF; Sensore di profondità da 2 MP.
  • Fotocamera frontale: 13MP, f / 2.3, 1 / 3.1 “, 1.12µm.
  • Registrazione video: fotocamera posteriore: Full HD 1080p @ 30fps. Fotocamera frontale: Full HD 1080p @ 30fps.
  • Batteria: 5.020 mAh, ricarica rapida 18 W, supporta la ricarica inversa a 9 W.
  • Varie: NFC (dipendente dal mercato); lettore di impronte digitali montato sul retro, blaster IR;

Sulla carta, il Redmi Note 9S sembra l’affare migliore, ma ci sono alcune cose da considerare qui prima di saltare a qualsiasi conclusione. Il Vanilla Note 9 potrebbe piacere a chi è alla ricerca di un telefono con schermo più piccolo o della funzione che fa funzionare il telefono come power bank. Sì, una curiosa disparità di funzionalità tra la nota 9S e la nota 9 è che quest’ultima può caricare un altro dispositivo a 9 W.

È anche importante vedere come l’ISP si sovrappone al Note 9S. Poiché i due dispositivi condividono principalmente lo stesso hardware della videocamera, gli ISP sui SoC sono ciò che li rende diversi. E come sappiamo, ciò potrebbe fare una grande differenza, caso nel dibattito Snapdragon vs Exynos con l’attuale famiglia Galaxy S20. Naturalmente, prevediamo anche una durata della batteria diversa. Siamo sicuri che andrà benissimo con quella grossa batteria da 5.020 mAh ma sarà migliore del Note 9S alimentato da Snapdragon 720G? Scopriamolo.

Disimballare Xiaomi Redmi Note 9

Il dispositivo viene fornito in una scatola contenente i soliti manuali dell’utente, un cavo da USB-A a USB-C per la ricarica e il trasferimento dei dati, una custodia protettiva in silicone trasparente e un adattatore di alimentazione. L’ultimo è valutato a 22,5 W., ma il telefono stesso ha un limite di 18 W. Xiaomi afferma di utilizzare quel caricabatterie per più di un dispositivo, quindi si potrebbe dire che è una presa universale per i dispositivi Xiaomi.

Saremo felici di ascoltare i tuoi pensieri

Lascia un commento

YStore.it